22 maggio 2008

ci rivediamo a giugno!


volevo solo salutarvi perchè domani parto per una settimana di totale relax in Mar Rosso...
ci rivediamo a giugno e cucinate tante belle ma soprattutto buone cosine , così quando torno vengo a curiosare!
ciao e tutti
irene

19 maggio 2008

pasta croccante al salmone

che fare con un bel trancetto di salmone affumicato???
ne ho utilizzato un po' meno della metà per questo primo molto sfizioso
ho tagliato il salmone a cubetti piccoli piccoli e li ho messi in padella e cotti senza aggiungere olio perchè il salmone è già bello olioso!
Nel frattempo ho fatto cuocere la pasta , l ho scolata al dente e l ho unita al salmone e ho aggiunto un cucchiaio abbondante di pane grattuggiato .
Ho alzato la fiamma e girato per un minuto la pasta , facendo diventare il pane bello croccante
Spolverata di pepe e prezzemolo e buon appetito !









quadrotti alle zucchine e burro salato

vi ho gia' detto quanto mi piace fare la pasta in casa??
è il mio antistress del sabato mattina !
ho iniziato facendo il classico impasto con 1 uovo , 1 cucchiaio di olio 1 pizzico di sale e 100 gr di farina
come ripieno ho usato delle zucchine trifolate e tagliate fini fini
Li ho cotti in acqua salata e conditi con carote e zucchine tagliate a rondelle e cotte con burro salato ( quello danese ) e abbondante formaggio


16 maggio 2008

risotto al nero d avola e zucchine

ricetta semplice semplice:

tostare il riso con un po' di cipolla tagliata fine fine , bagnare con abbondante nero d avola , aggiungere le zucchine tagliate a pezzetti e completare la cottura aggiungendo man mano il brodo caldo .

A cottura ultimata , mantecare , a fuoco spento , con un dadino di burro e del grana grattuggiato aspettare 2 minuti e servire

15 maggio 2008

tortini di carote con fave fresche

Questa è la copertina di Cucina Naturale del mese di aprile e appena ho visto questi sformatini mi è venuta voglia di primavera!!!
La ricetta è molto semplice : ( per 2 persone )

ho fatto bollire 4 belle carote e le ho frullate con 125 gr di ricotta fresca , ho unito un uovo e 50 gr di grana grattuggiato



Ho steso il composto bello spumoso con uno spessore di 2 cm su una teglia ricoperta con carta da forno ed infornato a 180 gradi per 30 minuti
Nel frattempo ho pulito le fave , le ho sbollentate per 10 minuti in acqua bollente e salata e le ho tuffate in acqua fredda per 5 minuti , le ho "sbucciate " e le ho fatte saltare in padella con un filo d olio e dei cubetti di prosciutto affumicato ( mia variante ) .
Ho fatto raffreddare il composto di carote e ho tagliato dei quadrotti e ho composto il piatto alternandolo con le fave .
Per renderlo un po' più saporito (si sa ..le carote sono dolci !!) ho aggiunto una fettina di brie sopra ogni torretta e passato il piatto sotto il grill del forno per 2 minuti ..giusto il tempo per far sciogliere il formaggio ...




Cosa ne pensate???...certo non sono belle come quelle del giornale ma mi sono divertita un sacco e ho fatto il pieno di colori!!!












13 maggio 2008

non chiamatela parmigiana!

Premetto : non è una parmigiana !!! anche perchè io sono un'amante della Parmigiana vera con la P maiuscola e non c è paragone !
Però sono anche cosciente che la parmigiana non è proprio light ed estiva , allora per togliermi la voglia di melanzane ho fatto così : ho grigliato una melanzana , poi ho alternato a strati melanzana , prosciutto cotto e sottilette e ho concluso con una "spruzzata " di pomodoro .
Ho cotto il tutto nel forno a 180 gradi per 15 minuti






12 maggio 2008

focaccia con i pomodorini

Innanzitutto buon inizio di settimana a tutti!!!
Oggi la ricetta è di una focaccia semplice e veloce !
ingredienti :
200 gr farina 00
200 gr farina Manitoba
lievito secco in polvere 7 gr
2 cucchiai d olio evo + 1 per l emulsione
1 cucchiaino di sale
200 ml di acqua + 100 per emulsione
pomodorini e rosmarino

Procedimento:
ho impastato la farina e il lievito con l acqua , il sale e l olio e fatto lievitare 10 minuti
Poi ho steso l impasto su una teglia ricoperta con carta da forno e l ho bagnato con l emulsione olio e acqua , ho aspettato ancora 10 minuti , aggiunto i pomodorini tagliati a metà , abbondante rosmarino e cotto nel forno a 180 gradi per 20 minuti (circa)







09 maggio 2008

pasta al pesto di ortica su crema di taleggio

La mia sorellina mi ha regalato un mazzetto di ortica che ha raccolto nel suo giardino...l idea iniziale era quella di farci gli gnocchi ma era davvero poca e allora ho provato a fare il pesto !
Ho lavato le foglie e le ho messe in acqua bollente per 5 minuti per far perdere l effetto urticante
Poi le ho frullate grossolanamente con un po' di grana , olio e mandorle e ho ottenuto un "pesto grezzo " .
Nel frattempo ho fatto cuocere la pasta e in un pentolino ho fatto sciogliere il taleggio con un po' di latte e ho ottenuto la crema .
Ho scolato la pasta , unita al pesto e impiattata sullo specchio di crema di taleggio










08 maggio 2008

meme dei 6 piaceri

Buongiorno a tutti!

che bello !!! sono stata invitata da Annamaria http://ipiaceridellavita.myblog.it/ a partecipare a questo meme

ora riporto le regole



  • Indicare il blog che vi ha nominato con annesso link

  • Descrivere le regole di svolgimento

  • Scrivere 6 cose che si preferisce fare

  • Nominare altri 6 blog tramite i quali dovrebbe proseguire il meme

  • Lasciare un commento su tutti e 6 i blog appena citati.

Ho dovuto fare una bella selezione perchè mi piace fare davvero troooooppe cose ...la scelta finale è stata questa :



  1. vivere la cucina ( mangiare , cucinare , bere ) ovvia lo so ...ma altrimenti non sarei Irene ..

  2. viaggiare con il mio compagno (ecco è ovvia anche questa !!!) ...ma la parte che preferisco del viaggio è la preparazione ...cioè prenotare il viaggio e l albergo ( di solito li scelgo piccoli e famigliari) , leggere guide sul posto che sto per visitare , informarmi sui locali e sulle specialità culinarie , sula storia e sulle tradizioni per poi arrivare lì e verificare di persona !

  3. andare a dormire presto la sera ...magari dopo aver letto un buon libro , bevuto una tisana bollente e sotto il piumone d oca caldo caldo e avvolgente !!
  4. andare in giro senza meta con la mia C1 rossa con accanto il mio amore T e canticchiare con lui le canzoncine e giocare a "Sarabanda"
  5. andare in palestra , correre e faticare con gli attrezzi e sentire che sto sudando come una dannata ...che sto bruciando tantissime calorie e che potro' quindi permettermi un po' di pasta in più
  6. adoro giocare con i miei nipotini e sentire le loro risate ..sono la cosa, il suono più bello del modo !

adesso invito altre 6 persone a compilare questo bel meme :

Precisina http://mammachebuono.blogspot.com/

Lalla http://profumodisicilia.blogspot.com/

Tzu http://blogtzunami.blogspot.com/

Eli http://ilmioelisirdilungavita.blogspot.com/

Piccipotta http://amaradolcezza.blogspot.com/

05 maggio 2008

risotto cremoso alle verdure grigliate

Cosa farne di melanzane e zucchine grigliate avanzate?...ho provato a farne un risotto e questo è il risultato!
ho tagliato le fette a pezzetti e le ho fatte soffriggere con olio e cipolla e dadini di pancetta affumicata , ho unito il riso , fatto tostare e sfumato con vino rosso .
Ho cotto il riso aggiungendo man mano il brodo caldo e alla fine ho mantecato con un cucchiaio abbondante di Certosa ( formaggio cremoso ), ho lasciato riposare il riso un paio di minuti ed impiattato!
semplice semplice e gustoso!
buon appetito!










pasta gamberetti e zucchine

Ecco a voi un primo con un binomio classico e gustoso e facilissimo : gamberetti e zucchine! Tagliare le zucchine a julienne e cuocerle in padella , nel frattempo ho sciacquato i gamberetti (quelli in salamoia ) , ho cotto la pasta ( ho usato la pasta fresca ) e unito il tutto , pepe e prezzemolo


sembra un pochino anemica ma è la luce!!!
















gamberetti sfiziosi

Avete voglia di qualcosa di sfizioso per accompagnare un aperitivo in casa ?
vi consiglio questi gamberetti
Io ho usato i gamberetti in salamoia ( portati a casa dall ufficio!!vendo anche quelli ...), li ho sgocciolati , sciacquati e impanati con farina di mais (quella par fare la polenta ) e avvolti da striscette di speck
Ho messo il tutto in forno per 15 minuti circa et voilà !
scusate per la foto magari non molto chiara ma vi assicuro che non erano niente male !


insalata di surimi

Buon lunedì a tutti...questa non è una propria ricetta ma solo un'idea per un pranzo leggero, veloce e sfizioso!
Con l arrivo della primavera a volte non mi va proprio di accendere i fornelli ed ecco il mio pranzo di ieri: un'insalatina di surimi con mais e pomodorini
La preparazione è a dir poco elementare...ho tagliato a fettine i surimi ( quelli in salamoia ..sono di parte perchè li vendo...), ho unito una scatoletta di mais , tre pomodorini tagliati a cubetti e condito con sale , pepe e prezzemolo .
Ci sarebbe stato bene anche un po' di sedano ma non lo avevo a casa!




02 maggio 2008

gnocchi con asparagi e speck

Ieri , primo maggio ero a casa e per passare il tempo ho deciso di fare gli gnocchi con la ricetta di
Sweetcook e cioè

500 gr di patate
150 gr di farina
1 tuorlo d uovo


e il risultato è stato ottimo!
Li ho conditi con asparagi e speck croccante!
mentre bollivano le patate ho preparato il condimento :
Ho iniziato cuocendo i gambi degli asparagi in un padellino e un po' d acqua e ho frullato il tutto ( ho tenuto da parte le punte che ho cotto 2 minuti da sole )
A parte ho tagliuzzato tre fette di speck e le ho fatte diventare croccanti in un padellino antiaderente






















Ho preparato gli gnocchi , cotti e tuffati nella cremina , li ho impiattati e decorati con le punte degli asparagi e lo speck !

sia io che la mia mamma ne abbiamo mangiato 2 piattoni!!!