31 marzo 2008

crostata morbida al limone

mettete un invito a pranzo di domenica dalla suocera....mettete il fatto che la domenica mattina adoro dormire ma non è tanto carino presentarsi a mani vuote ...allora qual è la soluzione ???
la crostata morbida al limone!!!! obbligatoriamente da preparare un giorno prima per gustre la crema !
ricetta di Broxani presa dal forum "al femminile"
CROSTATA MORBIDA AL LIMONE (di Broxani)
Crema: 1 uovo, 200 g di zucchero, 50 g di fecola, mezzo litro d'acqua, succo di due limoni, buccia di 1 limone
Pasta: 350 g di farina, 150 g di zucchero, 2 uova, 1 bicchiere d'olio, buccia di 1 limone, bustina di lievito.
Teglia diametro 26
Mescolare tutti gli ingredienti della crema e farla cuocere a bagnomaria fin quando non si sarà addensata, farla raffreddare. Se i limoni sono molto grandi, tipo Sorrento, diminuire la quantità d'acqua a 400 ml.
Fare l'impasto per la base che risulterà sodo, ma abbastanza morbido. Stenderlo nella teglia (io metto la carta forno) tirando su i bordi e lasciandone un po per copertura (circa 1/5).
Riempire con la crema raffreddata e coprire con delle strisce fatte aggiungendo un po' di farina all'impasto messo da parte. Mettere in forno caldo a 180 per 30.
è un dolce comodo perchè non necessita di stare in frigo. La base rimane molto morbida, quindi niente frolla da mettere in frigorifero, quando fate le striscioline di copertura usare un po' di farina così la pasta non appiccica alle mani. La caratteristica è che la base è morbidissima, la crema rimane lucida e il gusto è fantastico..
grazie Broxani!



2 commenti:

unika ha detto...

un tormentone del forum di alf...ma sai che io non l'ho mai fatta?un bacio
Annamaria

irene ha detto...

ciao Annamaria !
questa è stata una delle prime ricette "rubate " nel forum e non la lascio più ....
la base poi è ottima per tutte le crostate !
ciao !